Quali differenze ci sono fra Corrente Monofase e Trifase?

Quali differenze ci sono fra Corrente Monofase e Trifase?

  admin  

 (4990)    (4)    0

Differenze - Trifase - Monofase - Vantaggi

Differenza tra un sistema monofase e trifase?

Quando devi installare un contatore di energia, spesso potresti trovarti davanti a definizioni come monofase o trifase, ma qual'è la differenza? Oggi ho deciso di aiutarti a comprendere meglio queste semplici definizioni in maniera da poterti districare nel momento in cui dovrai effettuare la scelta dei giusti componenti elettrici.

Alla fonte ovvero nelle centrali elettriche la corrente elettrica viene prodotta utilizzando corrente trifase, questo per garantire la giusta affidabilità e funzionalità delle macchine scelte per la produzione e distribuzione di energia(riducendo anche la sezione dei cavi necessaria per il trasporto). Per la produzione di energia nei sistemi trifase viene utilizzata il motore asincrono che essendo una macchina poco costosa ma di grande affidabilità permette un netto abbassamento dei costi di energia elettrica, rispetto ai sistemi monofase. 

Il lato economico in questi casi è molto importante poichè potendo distribuire più energia utilizzando meno materiale e riducendo le perdite possiamo avere accesso a costi più bassi in bolletta ma anche avere stabilità e continuità, riducendo al minimo i cali di potenza lungo la linea o blackout. 

Che cos'è un sistema trifase?

Per creare un sistema trifase vengono collegati 3 generatori monofase sinusuidali che hanno la stessa frequenza che lavorano a corrente alternata(AC ovvero un flusso di corrente costante in direzioni alternate).

Questo circuito elettrico è basato su 3 conduttori, ovvero 3 cavi elettrici con medesima tensione sfasata di 120° dove le 3 fasi elettriche vengono classificate con lettere R, S, T o in alternativa L1, L2, L3. La configurazione di questi può essere collegata sia a stella(se tutti e 3 i generatori sono connessi dallo stesso terminale. Spesso chiamata anche Wye) oppure a triangolo dove è presente anche il cavo neutro N.

Esistono configurazioni a 4 fili dove è presente anche il neutro collegato a terra.

La corrente 380 Volt -400 Volt corrisponde al sistema trifase, ma sono ancora presenti vecchi sistemi trifase con alimentazione a 220V.

sistema corrente trifase 380v monofase

Che cos'è invece un sistema monofase?

Negli impianti monofase invece la corrente alternata raggiunge picchi di tensione a 90° e 270° raggiungendo il proprio ciclo completo a 360°. Questo purtroppo non garantisce una costante erogazione di corrente elettrica come avviene nel secondo sistema.

La corrrente nel nostro Paese corrisponde a 400 volt tra 2 fasi e 230V fra fase e neutro.

differenze fra sistema monofase e sistema trifase

Dal semplice schemino qui sopra puoi vedere che quando il sistema monofase passa sul valore 0 l'energia elettrica viene interrotta, mentre nel trifase la continuità della corrente viene garantita. Dall'immagine puoi comprendere anche a cosa si riferiscono i gradi riportati qui sopra.

Quali sono i vantaggi e svantaggi dei 2 sistemi?

Vantaggi sistemi trifase:

  • Più stabile e affidabile
  • Trasporto ottimizzato
  • Possibilità di utilizzare motori trifase molto più semplici e anche efficienti rispetto i mono

Svantaggi sistema trifase:

  • Non adatto per impianti casalinghi e domestici
  • Difficile da abbianare con batterie

Vantaggi sistemi monofase:

  • Normalmente utilizzati negli impianti elettrici di casa per lampadine led, sistemi di riscaldamento ed alimentazione di tutti i dispositivi elettrici come elettrodomestici, apparecchiature....
  • Perfetti per percorrere lunghe distanze ed anche sottomarine
  • Utilizzati in trazione elettrica

Svantaggi monofase:

  • Non creando un campo elettromagnetico rotante non possono essere utili ai motori elettrici

Quando viene impiegato il sistema monofase?

Normalmente all'interno della nostra case questo sistema non viene utilizzato, perchè è preferibile utilizzare il monofase. L'energia trifase viene impiegato esclusivamente in ambito industriale o artigianale se è necessario azionare macchine di grande potenza(ad esempio una macchina taglialegna) e generalmente per potenze superiori a 6kW. Ultimamente impiegata moltissimo in azienda con grandi server e data center.

A volte per case molto grandi dove è richiesto un consumo molto elevato può essere impiegato, ma si parla di ville o locali aperti al pubblico. In queste casistiche viene suddiviso l'intero impianto elettrico in più cicuiti monofase, suddividendo i carichi connessi sulle 3 fase in maniera bilanciata.

A casa utilizziamo quindi il monofase?

Si. Questo anche per una questione economica poichè abbiamo necessità di alimentare dispositivi che richiedono una modesta quantità di energia come illuminazione ed elettrodomestici dove è sufficienete una sola fase.

La tensione di alimentazione utilizzata è 220-230V corrispondente all'alimentazione necessaria per il funzionamento di queste apparecchiature(lavatrice, frigor e forno compresi). Se dai un'occhiata al tuo interruttore magnetotermico vedrai che questo può essere compreso fra 1,5 Kw e 4,5Kw (più spesso troverai 3Kw). Alcune apparecchiature come la pompa di calore destinata ad uso domestico invece necessitano di sistemi con tensione trifase(o corrente industriale) per essere alimentate, in questo caso dovrai prevedere speciali tariffe(come la D1 agevolata) per poterle correttamente utilizzare.

Per la corrente alternata trifase invece troverai interruttori da almeno 6 Kw di potenza fino 10 kw ma anche 15 kw.

Qualche curiosità e storia

  • La linea trifase o polifase fu inventata durante 800 e primi del 900 da Jonas Wenstrom, Galileo Ferraris, John Hopkinson, Mikhail Dolivo-Dobrovolsky e il celebre Nikola Tesla.
  • Utilizzando meno conduttore per la trasmissione di corrente elettrica risultavano essere la scelta più economica.
  • In elettrotecnica la corretta definizione di circuito trifase sono 3 forze elettromotrici sinusoidali di medesima frequenza.
  • La corrente trifase viene spesso definita anche trifasica e la monofase monofasica.
  • Esiste anche la corrente bifase.

Scopri anche: Presa Industriale Trifase, Cavo Monofase.

 (4990)    (4)    0

Campoelettrico.it - Negozio Online



Su Campoelettrico.it puoi acquistare materiale elettrico, prodotti per fai da te e articoli dedicati alla casa e illuminazione
Inserisci sulla barra di ricerca il prodotto che stai cercando oppure contattaci

I nostri punti di forza sono:

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Scrivi un commento o domanda
Torna su

Utilizziamo i cookie per fornire e migliorare i nostri servizi. Con l'utilizzo del nostro sito accetti i cookie. Gestisci i cookie